3 consigli per aumentare le condivisioni per i post del tuo blog

Se possiedi o curi i contenuti di un blog sai quanto sia complessa la sfida delle condivisioni. Parte tutto da lì. Quale argomento potrebbe interessare maggiormente i miei lettori? Con cosa potrei scatenare condivisioni sui social come se non ci fosse un domani?

Voglio subito portarti con i piedi per terra: non esiste una regola precisa.

Ci sono blog autorevoli, seguiti da moltissimi utenti che raccolgono relativamente poche condivisioni e inspiegabilmente potresti trovare molte condivisioni su quel post che hai scritto senza troppa convinzione.

Insomma le persone non seguono comportamenti prestabiliti, non possiamo preventivare quale sarà la loro reazione, non possiamo sapere se quel determinato post riceverà tante condivisioni, tanti commenti e un seguito; possiamo solo mettere in pratica qualche suggerimento utile e dare sempre il massimo!

Veniamo quindi ai consigli per ottenere più condivisioni dei tuoi post sui social:

#1 Sii onesto e nessuno si farà del male… dove e come hai messo i bottoni social?!

3 consigli per aumentare condivisioni post sui social

3 consigli per aumentare condivisioni post sui social

A volte ci si arrovella il cervello su dettagli che crediamo possano fare la differenza e poi ci siamo dimenticati le basi… ehhh si, può succedere anche ai migliori.
Ti impegni per trovare gli argomenti più interessanti, più cool e hot del momento. Fai notte sulla tastiera per comporre i pezzi più armonici, interessanti, divertenti, istruttivi che la blog-letteratura abbia mai proposto. Sei talmente avanti che mica scrivi a caso, ma scrivi ottimizzando il tuo post per i motori di ricerca… e poi una volta pubblicato: il vuoto.

Sei sicuro di aver dato ai lettori tutti gli strumenti per fare quello che vogliamo che loro facciano ossia condividere il post sui social? Voglio darti fiducia, certo che hai i bottoni di condivisione! Ma dove li hai messi?

Conosci i tuoi lettori e dai loro gli strumenti per poter fare quello che tu vuoi che loro facciano.

Ci sono i lettori fedeli, quelli che nemmeno leggono ma ti condividono sulla fiducia. Bene, allora per loro potresti mettere i bottoni per la condivisione all’inizio del post. Ricordi? Nemmeno leggono quindi non arrivano in fondo alla pagina, sarebbe più efficace far trovare loro i bottoni di social sharing subito, in alto nella pagina.

Ci sono i lettori prudenti, quelli che invece vogliono dare un’occhiata al post prima di ricondividerlo con la loro community e allora scorrono la pagina e arriveranno presumibilmente alla fine di questo dove… taaac ecco lì i bottoni per la condivisione, tu guarda il caso!

E poi ci sono i lettori distratti che potresti invece seguire con i bottoni che scorrono allo scorrere della pagina, per esempio.

Insomma, assicurati di:
a. aver i social sharing button
b. averli posizionati strategicamente
c. non esagerare! Direi che un paio di richiami possano essere sufficienti. Fai dei test se non sei sicuro.

#2 Anche l’occhio vuole la sua parte!

3 consigli per aumentare le condivisioni dei tuoi post

E’ chiaro che se i tuoi contenuti sono interessanti ed originali si dovrebbero diffondere da soli ma… sono sicura che mettergli un bel vestitino potrebbe agevolare la sua ricondivisione.

Hai sentito parlare delle Twitter cards, vero? Bene, usale!
Usa le Twitter cards che possono integrare nel tweet immagini, certamente colpiscono di più l’occhio degli utenti e possono portare maggiori interazioni con i tuoi contenuti.

Anche su Facebook e Google +, il post con il link genera un’anteprima con un’immagina che contribuisce a catturare l’attenzione dell’utente se questa è stata scelta con un criterio. Accertatevi che l’immagine che verrà pubblicata come anteprima sia davvero accattivante. Su Facebook, per esempio, in caso l’immagine che viene presa non sia quella che volete nel post,  potete sostuitirla.

#3 Right post at the right time
Programma le uscite dei tuoi post quando sai che i tuoi lettori sono online e ricettivi!
Controlla le analytics del tuo blog, guarda quali sono i giorni della settimana in cui hai più traffico e fatti un’idea delle fasce orarie in cui gli utenti navigano e poi programma l’uscita del post in quei momenti.

3 consigli per aumentare le condivisioni dei tuoi post

Quando lo ricondividerai tu per primo sugli account social legati al tuo blog, assicurati di aver scelto gli orari migliori.
Sempre dagli insight potrai sapere quali sono gli orari in cui i tuo fan o follower sono online!

E poi… usa le analytics di Twitter e gli insight di Facebook.
Vai su analytics.twitter.com o accedi al pannello delle statistiche dalla tua pagina di Facebook.
Puoi valutare quanti utenti hanno interagito con i tuoi post, quanti hanno cliccato ma poi non hanno espresso nessun tipo di gradimento, quanti hanno cliccato e ricondiviso, ritwettato. In questo modo potrai non solo avere idea del rendimento di quel singolo post ma potrai anche avere una mappa precisa di quello che interessa di più o di meno i tuoi lettori.

Questi sono 3 consigli base che non possono non essere presi in considerazione, poi ci sono altri accorgimenti che si possono mettere in pratica e tante strade da testare. Tu hai qualche suggerimento da condividere?