Author Archives: Alessandro Folghera

gplus-profile-picture

About Alessandro Folghera

SEO Stragegist presso bizOnweb. Mi trovi anche su Google Plus

Google Plus

Google Plus once upon a time e la dittatura del web.

Il lavoro di chi si occupa di SEO (search engine optimization) dipende da tanti fattori. L’esistenza di un solo motore di ricerca, praticamente monopolista nella ricerca via web in quasi tutti i paesi del mondo, rappresenta uno dei peggiori ostacoli alla attività SEO.

Il monopolio non prevede la trasparenza delle regole del gioco. Le regole non sono scritte in nessun dove, un solo grande giudice “Google” decide quando la mia azione è lecita e quando no. Le regole “pubbliche” possono cambiare da un giorno all’altro e vanificare ore di lavoro in pochi istanti.

Facebook

Privacy e Sicurezza in Facebook

Negli ultimi tempi ricevo segnalazioni di amici e amiche che si trovano impreparati, problemi concreti legati fondamentalmente alla privacy ed alla sicurezza in Facebook. Il post è a loro dedicato nella speranza di rendere cosa utile. Difendere la propria privacy con i mezzi che Facebook assegna ad ogni utente è possibile, not easy but possible. Vediamo da dove cominciare.

Google Plus SEO

Google Plus, il social network imperfetto per la SEO di Google

Gogle Plus è da sempre gioia e dolore, croce e delizia di quanti si occupano di SEO. Da sempre il social network di Mountain View ha diviso i SEO tra adulatori e detrattori. Vediamo i fatti salienti di quest’anno per capire cosa vale la pena fare, prendere o lasciare.

Il 25 Giugno 2014 Google annuncia, tramite John Mueller (Google Webmaster Trends Analyst), che è stata fatta una piccola variazione nella presentazione dei risultati di ricerca. La piccola variazione annunciata consiste sinteticamente nel togliere l’immagine dell’Autore o del Publisher della singola pagina web dalle query di ricerca di Google.

Linkedin, curriculum alla moda

Linkedin, lettura alternativa per un curriculum alla moda

Tra i settori più competitivi in ambito social media marketing troviamo sicuramente il mondo del lusso e dell’alta moda. L’esperimento odierno consiste nell’utilizzare Linkedin in modo originale.

Andiamo a vedere le proposte di lavoro di brand molto noti tra cui Jimmy Choo, Liu Jo, Gucci, Salvatore Ferragamo, Adidas, Arrods e Diane von Furstenberg.

Con un semplice editor di testo raccogliamo i testi delle diverse aziende e li uniamo in un unico documento. Utilizziamo quindi uno dei tanti strumenti reperibili online che, dato un testo, ne estraggono le parole e le frasi che si ripetono al suo interno.

Il risultato di questa analisi sugli annunci postati dai brand della moda è molto interessante. Emerge un profilo molto delineato.

methodic app android

Methodic app, la giusta app al posto giusto nel momento giusto… e con le reviews giuste!

Methodic ha superato i 10.000 download e ha ottenuto diverse recensioni lusinghiere su blog di riferimento per il mondo app Android. Methodic è stata inserita nelle top 10 App Shortcuts al mondo per Android e nelle App indispensabili da avere sui dispositivi col sistema operativo di Google.

Methodic, è un progetto interamente italiano, progettato e sviluppato da bizOnweb, che sta avendo un grande successo anche all’estero.

Il funzionamento è molto semplice, efficiente e soprattutto utile, il widget serve a richiamare le applicazioni che vengono utilizzate dall’utente, in modo più rapido.
Con l’utilizzo, Methodic, diventa sempre più preciso, infatti ogni volta che l’utente lancia un’applicazione, Methodic ne rileva l’utilizzo ed è pronto a proporti la stessa app quando ti serve!

Hanno detto di Methodic:

“Methodic is a great example of a near-perfect productivity tool. It may not do much, but what it does do is done very well – you should find that if not only saves you space on your homescreen, but also saves you time as you will no longer have to hunt for the shortcuts you need.“  maketecheasier.com

“this widget learns about when do you use your apps and tries to predict what app do you want to launch. it gets more and more accurate over the time.“ playboard.me

“top 10 android smart shortcuts app”  App crawlr

使用起來非常簡單,安裝後在桌面擺上 widget 小工具即可,後續你就正常依據習慣使用手機,「Methodic smart shortcuts」會自動統計你在每個不同時段常用的 App,學習你的習慣。 Che tradotto, per quelli che non parlano cinese, è grossomodo: “Methodic smart shortcuts è molto semplice da usare e da installare, puoi mettere il widget sul desktop e grazie alle sue statistiche di utilizzo, l’applicazione gestirà automaticamente le diverse app che da abitudine voi utilizzate.”  Playpcesor

“Android: Most of us have a set of shortcuts we put on our home screen that we use most often, but we don’t use every shortcut equally. Methodic instead offers smart shortcuts based on which apps you use most.“ lifehacker.com

“Rather than having to place lots of shortcuts on your Homescreen, Methodic can ensure”that the shortcuts you need are at hand when you need them.”  maketacheasier.com

Visto quello che hanno detto di Methodic App, direi che non resta che provarla! L’app è free!
Noi vi aspettiamo qui per commenti, condivisioni, suggerimenti ed eventuali problemi!

ottimizzazione per i motori di ricerca

ottimizzazione per i motori di ricerca e keyword density.

L’idea di questo post nasce da un dibattito che si è tenuto in merito al web marketing a Brescia: il GT Study Days di Brescia, del 15 Marzo 2013. Alla iniziativa hanno partecipato diversi oratori molti dei quali hanno sostenuto come la keyword density (KD) non potesse più essere considerata un fattore SEO e servire quindi nella ottimizzazione per i motori di ricerca.

La SEO o Search Engine Optimization è l’arte di ottimizzare per i motori di ricerca. Si parte da un sito esistente o da sviluppare e si determinano i punti di debolezza dello stesso, cercando di correggerli e trasformarli in punti di forza.

L’obiettivo dell’ ottimizzazione per i motori di ricerca è appunto quello di dare maggiore visibilità al sito oggetto dell’ottimizzazione, cosa che si traduce in migliore posizionamento del sito per una serie di parole chiave all’interno dei risultati di ricerca naturali di Google (SERP di Google, Search Engine Results Page).

Web Marketing Brescia – GtStudy Day

Un evento di web marketing Brescia si è tenuto Venerdì scorso presso l’Accademia di Belle Arti di Brescia, organizzato dal GT Master Club – Giorgio Taverniti.

Un’occasione per aziende, professionisti e anche studenti universitari per approfondire tematiche SEO, Social e Analytics. Bizonweb era presente e ha partecipato in maniera attiva all’evento con l’intervento di Alessandro Folghera, responsabile Marketing di Bizonweb.it.

La giornata dedicata al web marketing Brescia

BE-Wizard! 2013

Il BE-Wizard! giunge alla sua 5ª edizione.

Venerdì 8 e sabato 9 Marzo 2013 si terrà l’evento formativo per professionisti in tema di web marketing, e-commerce, turismo online e applicazioni mobile. Al Palacongressi di Rimini verranno presentate le nuove tecniche e strategie in campo web. Saranno presenti i massimi esperti del settore tra i quali Paolo Zanzottera e Avinash Kaushik.

Fra gli argomenti che verranno trattati

moda, fashion e social network

Moda, fashion e social network.

Fashion is social è la tesi di questo post (Moda, fashion e social network). 

Basta contare il numero di followers che alcuni brand della moda hanno sui più popolari social network per rendersi conto di come i brand legati al mondo fashion, stiano investendo nell’ambito social.

Nell’elenco dei brand presi in analisi abbiamo considerato

Responsive design, un nuovo modo di progettare

Il responsive design è un concetto già esistente da anni che ha però avuto il boom solo negli ultimi mesi, a causa del notevole aumento del traffico mobile. La tecnica responsive ha come obbiettivo quello di progettare e realizzare un unico layout che si adatti in modo reattivo alle dimensioni del dispositivo sul quale il sito verrà visualizzato.

In questo modo non dovranno essere create versioni desktop e mobile, ma una sola ed unica