Social Media Advertising

Tutto su come fare Pubblicità sui Social Network con profitto

Perché pagare per delle Inserzioni Pubblicitarie sui Social Media quando posso pubblicare post gratuiti sul mio profilo social aziendale?

Perché con la Pubblicità a Pagamento sui Social Network potrai raggiungere tutte le persone a cui piacciono i tuoi servizi e non solo quelle che già seguono il tuo profilo social. Potrai costruire un profilo dei tuoi clienti così preciso da creare una pubblicità mirata pronta a centrare il bersaglio.

E allora, cosa e come fare per avere successo con la Social Advertising?

social media advertising

Il segreto sta nel lavorare bene su 4 livelli:

  1. Struttura dell’account e organizzazione delle campagne
  2. Targeting e selezione del pubblico
  3. Copy Ads e scelta strategica di titoli e descrizioni
  4. Grafica e scelta dell’immagine

Passiamo in rassegna ad uno ad uno i 4 punti.

1) Struttura dell’account – Come organizzare correttamente una Campagna di Social Advertising

Crea campagne su un tema specifico. Non creare una sola campagna per promuovere tutti i tuoi articoli. Scegli una categoria di servizio e dedicagli una campagna.

La specificità del tema consente di creare pubblici più interessati a ciò che offri. Se offri un servizio di catering e offri pizze a domicilio, il pubblico interessato al catering non sarà anche interessato alle pizze a domicilio. Per questo crea due campagne diverse!

Ricorda:

  • Le campagne ben organizzate si gestiscono meglio e più velocemente.
  • Le campagne ben organizzate hanno un maggiore punteggio di qualità.
  • La qualità abbassa i costi della campagna.

2) Targeting – Come selezionare il Pubblico Giusto per le tue Inserzioni Pubblicitarie

Età, sesso, città, amici, indirizzi e-mail, scuola, lavoro, interessi e perfino relazioni sentimentali…sono solo alcune delle opzioni disponibili per la selezione della target audience delle campagne pubblicitarie sui Social Network.

E’ proprio questa la vera forza della Social Media Advertising: rintracciare dettagliatamente un pubblico interessato al messaggio pubblicitario.

Per prima cosa, prima di creare il pubblico sulla piattaforma social, pensa ai tuoi obiettivi:

  • Se vuoi accrescere la notorietà della tua marca, crea un pubblico di ampie dimensioni. Ricordati che le dimensioni del pubblico devono essere equilibrate rispetto al budget: se il pubblico è ampio ma il budget è piccolo, le tue inserzioni avranno poche visualizzazioni perché è il budget a influenzare il numero di persone che le vedranno.

  • Se vuoi ottenere una risposta particolare da parte del target crea un pubblico di piccole dimensioni con caratteristiche molto specifiche in modo da poter personalizzare al massimo le inserzioni e fare più presa sul destinatario. Ricordati di creare un pubblico di almeno qualche migliaio di persone per avere sufficienti visualizzazioni.

Infine, quando scegli il pubblico per la tua pubblicità, fai attenzione a quanto segue:

  • Sfrutta le opzioni avanzate che permettono di escludere determinate categorie di audience: ad es. quando vuoi mostrare il tuo annuncio solo a chi ancora non ti conosce, puoi escludere dal tuo target tutti i fan della tua pagina.

  • Guarda gli Insights demografici per capire come ottimizzare la tua target audience in base a sesso, età, stato civile, etc.

  • Crea un pubblico omogeneo e pertinente per ogni gruppo di annuncio.

  • Se il tuo pubblico è troppo eterogeneo, segmentalo e crea più pubblici.

  • Se vuoi indirizzare gli annunci a due città di diversi Paesi, devi creare due diversi gruppi di inserzioni o due campagne diverse.

Ricorda:

Un’inserzione pubblicitaria è tanto più efficace (e meno costosa) quanto più è specifica per la sua target audience. Dividi la campagna in più gruppi di annunci se pensi che la tua offerta possa rivolgersi a pubblici diversi”

3) Copywriting per Social Ads: le Best Practice

Sui Social Network si sa, i caratteri a disposizione sono davvero pochi. Per questo dobbiamo essere diretti e immediati e comunicare subito la cosa più importante.

Secondo una ricerca di AdEspresso (The Most Popular Headline Length, Data Research), il titolo più efficace per la Facebook Advertising è composto da 4-5 parole.

Dunque, il primo consiglio è di scegliere titoli brevi. Perché?

  • Catturano subito l’attenzione

  • Si leggono velocemente

Allo stesso tempo, il copy deve riuscire a instaurare un contatto con le persone. È una condicio sine qua non, se vogliamo creare annunci pubblicitari di successo.

A questo scopo sono stati sperimentati numerosi espedienti, noi vi suggeriamo quelli di maggiore efficacia:

Includi la Target Audience nel titolo dell’annuncio, per instaurare subito un contatto con la categoria di persone che più ti interessa.

Includi il nome degli abitanti di una città nel titolo o nel testo dell’annuncio, se per la tua Social Advertising hai obiettivi locali.

Fai leva sul principio psicologico della Riprova Sociale: inserisci nel testo dell’annuncio pubblicitario il numero delle persone che hanno già scelto la tua offerta. L’essere umano quando deve prendere una decisione si adegua facilmente al comportamento degli altri, questo perché nelle decisioni tendiamo a cercare delle scorciatoie che ci aiutino a decidere in poco tempo e con il minor sforzo possibile. Vedere cosa fa la maggioranza delle persone è un’ottima scorciatoia!

Fai leva sul principio di Avversione alla Perdita: inserisci una data di scadenza o un numero limitato per l’offerta nel testo dell’annuncio. L’essere umano è molto più motivato a evitare una perdita piuttosto che a realizzare un guadagno.

Inserisci una Call to Action finale nel testo, per incoraggiare l’utente a fare clic sul tuo annuncio e per comunicare cosa potrà fare una volta raggiunta la pagina di destinazione.

4) Come scegliere le immagini per Social Ads: le best practice

Prediligi le foto in cui sono presenti le persone alle clip art o alle icone.

Prediligi foto di persone in primo piano (volti, sguardi, espressioni).

Usa foto in cui rappresenti la tua target audience.

Usa foto che esprimono emozioni (anche negative se vuoi scuotere l’opinione pubblica).

Scegli foto con colori contrastanti rispetto ai colori della piattaforma social.

Infine ricordati che:

“L’andamento di una Campagna di Social Media Advertising e la sua ottimizzazione passa dalla sperimentazione di impostazioni, target e creatività diverse per scoprire cosa funziona meglio per la propria azienda e il proprio pubblico” .

E tu come fai Social Media Advertising?